27 gennaio: Giorno della Memoria

GIORNO DELLA MEMORIA - 27 GENNAIO 2018

 

Lunedì 29 gennaio gli studenti dei Licei "G. Ferrari" hanno celebrato il "Giorno della Memoria", dedicando l'attività didattica di tutta la mattinata alla riflessione e al ricordo della Shoah. 

A partire dalle ore 9.30, presso il cinema Lux, si è svolta l’assemblea degli studenti, organizzata con la collaborazione dell'Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia.

La prof.ssa Maria Luisa Dazza, docente di storia e filosofia, ha ricordato le tappe che portarono alla liberazione del campo di Auschwitz Birkenau, avvenuta il 27 gennaio del 1945, e ha sviluppato una riflessione sul tema della memoria, su che cosa significhi "fare memoria" e "dovere della memoria".

Dopo questa introduzione gli studenti hanno assistito alla proiezione del film "La verità negata", del regista Mick Jackson e, al termine, hanno ascoltato la testimonianza di Giulio Mortara, autore del libro "Il racconto di un catturando", perseguitato a causa delle leggi razziali contro gli Ebrei. 

Sempre a partire dalle ore 9.30in piazza Martiri, si è svolta la “Staffetta della Memoria”.

Gli studenti si sono alternati alla postazione predisposta presso la Torre campanaria, leggendo poesie, brani di testimonianze e di documenti storici inerenti al fenomeno della deportazione e della morte nei campi di concentramento nazisti e, allo scoccare di ogni ora, i nomi dei Vercellesi, Biellesi e Valsesiani deportati nei campi nazisti.